La Voladora e la Pincoya: le tracce della Grande Madre nelle figure magiche mostruose della mitologia di Chiloè

La Voladora

La Voladora è una mostruosa figura incuba, metà donna e metà uccello, messaggera degli stregoni. Secondo la mitologia patriarcale la Voladora è una donna selezionata dagli stregoni – i brujos – in base a certe caratteristiche e iniziata alla magia affinché porti i messaggi da uno stregone all’altro. Quindi è una serva del potere maschile, che in questo caso è enorme perché i brujos sono temutissimi in tutta l’isola. La donna selezionata beve una pozione magica e si trasforma in uccello…

Guardando le orrende immagini contenute nei libri presi in prestito nella biblioteca mi folgora una intuizione: la Voladora non è altro che ciò che rimane della antica Dea Avvoltoio, ovvero la Grande Madre nel suo aspetto di ANZIANA PREPOSTA ALLA RIGENERAZIONE.

Scarica l’articolo completo https://devanavision.it/wp-content/uploads/2019/01/La-Voladora-e-la-Pincoya-le-tracce-della-Grande-Madre.pdf