La Grande Espiral Feminina in Brasil

foto credit Leticia Lazzarini

“La naturale evoluzione del cerchio è la spirale. La spirale è un cerchio che non si chiude mai”; questa l’intuizione di Devana, scrittrice filosofa viaggiatrice e sciamana dell’Antica Europa, che ha richiamato 40 donne provenienti da diverse latitudini d’America per celebrare in 3 giorni la creazione della prima Grande Espiral Feminina, a Dourados nel cuore del Mato Groso do Sul, in Brasile. L’area cerimoniale: la Casa Chakra, uno spazio olistico e unico polmone verde nel mezzo di piantagioni intensive di soya transgenica, a ridosso della grande riserva della tribu nativa Guarani.

Il testo che ha richiamato le partecipanti recitava: “La grande riunione delle donne di conoscenza del Brasile: siete tutte chiamate a rispondere alla Grande Espiral Femenina. Siederemo insieme e condivideremo le nostre storie, canzoni, danze, viaggi sciamanici, pasti e sogni, creando un tressuto di sorellanza che si espanderà nel pianeta portando abbondanza e benessere a tutte le creature della Grande Madre attraverso la visione femminina. Con la cerimonia di purificazione Mapuche e l’acqua vibrazionale saranno affiliate alla spirale tutte le donne che parteciperanno. La riunione comincerà venerdì sera e terminerà domenica dopo pranzo. Portare sacco a pelo, asciugamano ciabatte, oggetti sacri per adornare l’altare delle antenate. Offerta libera per la casa”.

continua a leggere La naturale evoluzione del cerchio è la spirale