INVOCAZIONE ALLE ANTENATE

Amate maestre, nostre antenate, venerabili Figlie della Grande Madre che avete posto il vostro seme nel Sacro Ventre, tornate a guidare i nostri passi e a ispirare i nostri pensieri.

Noi, la vostra progenie, vi invochiamo: tornate a farci sentire chiara la vostra voce, tornate e camminate con noi nella lunga e larga marcia planetaria verso il risveglio globale della nostra coscienza che giace nelle memorie cellulari addormentate.

Myriam (Magdal) risveglia in noi la conoscenza

Brigid (di Cill Dara) risveglia in noi la chiarezza

Hildegard (di Bingen) risveglia in noi la visione

Gabriela (Mistral) risveglia in noi la determinazione

Sabina (Spielrein) risveglia in noi la fierezza

Marie (Curie) risveglia in noi la tenacia

Marija (Gimbutas) risveglia in noi l’intuizione

Mary (Wollstonecraft) risveglia in noi la forza

Cristine (de Pizan) risveglia in noi il valore

Guglielma (la Boema) risveglia in noi la grandezza

Aurore (George Sand) risveglia in noi la libertà

Virginia (Woolf) risveglia in noi la lucidità

Charlotte (Bronte) risveglia in noi il servizio

Anne (Bronte) risveglia in noi l’integrità

Jane (Austen) risveglia in noi l’indipendenza

Rosa (Luxemburg) risveglia in noi il coraggio

Gertrude (Bell) risveglia in noi l’audacia

Katherine (Mansfield) risveglia in noi la spiritualità

Anita (Ribeiro da Silva Garibaldi) risveglia in noi la dignità

Jeanne (d’Arc) risveglia in noi la coerenza

Margherita (Porete) risveglia in noi l’onore

Tornate, venerabili anziane, siateci guide, vegliate sul nostro cammino, rispondete alle nostre preghiere e sedete con noi in cerchio, nell’immenso cerchio delle Donne che oltre lo spaziotempo creano il corpo della Dea

CC Devana figlia di Liliana 2019