Il Capitale eggregora dell’avidità

Audrey II la Pianta carnivora de “La piccola bottega degli orrori”

Premetto che non sono di sinistra. Ho una posizione spirituale e da questa posizione sviluppo la seguente analisi economica frutto della continua riflessione sulle parole di Rosa Luxemburg.

Realizzo pienamente – oggi 23 11 2019 – che il CAPITALE è una eggregora, è la forma-pensiero prodotta dall’AVIDITÀ umana. È una entità senza testa né cuore ma solo pancia. Unico suo scopo è nutrirsi e poiché può nutrirsi solo di altro capitale crea un giro vizioso che non produce nulla se non alimento per se stesso e povertà per il resto della Manifestazione Vivente. “Quanto più il capitale accumula… tanto più accumula”, scriveva profeticamente Rosa Luxemburg.

Il CAPITALISMO è l’azione inconsapevole di coloro che spendono la loro esistenza per nutrire questo mostro ingordo, che cresce sempre più e necessita di sempre più cibo, come la pianta carnivora de “La piccola bottega degli orrori”, ricordate? Proprio come una eggregora è una forma pensiero che esiste poiché è stata generata, ma che a un certo punto diventa autonoma dai suoi generatori e non persegue altro scopo se non la propria mera sopravvivenza e sviluppo.

I CAPITALISTI sono coloro che perseguono un aumento continuo di capitale (accumulazione) con lo scopo di reimmetterlo in attività che producano altro capitale. Sono le marionette inconsapevoli della eggregora CAPITALE – Audrey II (così si chiama la pianta carnivora de “La piccola bottega degli orrori”, la quale mangiava solo il sangue del povero fiorista che la aveva allevata e via via che cresceva lo costringeva a diventare un assassino per procurarle sempre più sangue con cui nutrirsi). I capitalisti sono ossessionati dal produrre sempre più capitale da investire per produrre altro capitale, fino al punto che la loro vita diventa difficile dura e complicata dai troppi maneggi che impediscono loro di “godersi” il frutto della loro accumulazione. Perché fanno questo? Perché sono marionette e non hanno scelta. Il capitale-eggregora-Audrey II ha il completo dominio su di loro e controllo sulle loro vite, perché è un’entità autonoma senza sentimenti né obiettivi se non ingoiare ingoiare ingoiare finché non resti più nulla. Ricordate che è stato generato dall’avidità.

Rosa Luxemburg aveva visto e previsto tutto questo. E’ stata ammazzata non certo per fini politici, bensì economici: il suo libro “L’accumulazione del capitale” (ascoltabile sul canale youtube La Scuola delle Donne) apriva gli occhi su quanto già allora stava succedendo e che oggi si sta completando. Rosa è stata ammazzata dagli stessi che ancora oggi stanno ammazzando il pianeta e rovinando intere nazioni, inclusa l’Italia. Come si esce dalle sgrinfie del capitalismo? Obbligandoci a fare a meno del denaro. Imparando di nuovo a vivere di scambi e doni. Perché è il denaro la causa di tutto questo. Il denaro al quale abbiamo delegato di assicurarci felicità sicurezza stima. Il denaro non può essere mangiato né coltivato né usato per ripararci dal freddo. E’ solo una convenzione che mantiene in funzione la macchina capitalistica perché senza denaro non possono essere acquistati i “beni” prodotti dal capitale il quale ha bisogno che questi beni vengano smerciati perché si trasformino in altro denaro con cui produrre altri beni e proseguire la catena finché il mondo collasserà perché i mercati saranno saturi fino a scoppiare.  Chissà che ora l’obbligo a rinunciare ai contanti e a trasferire ogni passaggio di mano a un denaro bancario virtuale inesistente non porti l’umanità a tornare agli scambi e a ridurre di misura il dilagante ottuso consumismo che ci consuma.

Rosa, che hai visto compreso e previsto, grazie per averlo detto sapendo che avresti pagato con la morte

altre informazioni sulla EkoNomia a

http://devanavision.it/articoli/la-visione-della-nuova-ekonomia/

https://devanavision.it/articoli/blocchi-economici-mondiali-est-ovest-contrapposti-la-grande-menzogna-smascherata/

https://devanavision.it/wp-content/uploads/2017/11/Eko-Nomia-il-futuro-senza-denaro.pdf

(testo CC Devana 2019; foto da internet https://theatrenerds.com/community_quiz/quiz-audrey-audrey-ii/)